Differenza fra Lumen e Lux

Home News Differenza fra Lumen e Lux
Differenza fra Lumen e Lux

Differenza fra Lumen e Lux

Il lumen è l’unità di misura che indica la quantità totale emessa da una sorgente luminosa in tutte le direzioni. In sostanza misura la luminosità complessiva in ogni direzione di una lampadina o di una qualsiasi altra fonte di luce.

Il lumen è l’unità di misura che indica la quantità totale emessa da una sorgente luminosa in tutte le direzioni.  In sostanza misura la luminosità complessiva, in ogni direzione di una lampadina o di una qualsiasi altra fonte di luce. La sigla con cui viene indicato è LM e la possiamo trovare sulla maggior parte delle lampadine in commercio. Attenzione a non confondere il lumen con candela.

La candela è l’unità di misura che indica l’intensità luminosa in una direzione ben specifica. Il suo simbolo è CD e si calcola dividendo il flusso luminoso in lumen fratto l’angolo solido in radianti. Il lux, invece, è l’unità di misura dell’illuminazione che rappresenta la quantità di luce visibile per unità di superficie.

Nello specifico, misura la luminosità percepita da un punto sulla superficie. Il lux è pari a un lumen su metro quadrato. Potremmo definirlo come flusso luminoso per unità di superficie.

Ricordiamoci che è l’unità relativa alla luce visibile, quindi dipende dalle caratteristiche dell’occhio umano attraverso la curva di sensibilità dell’occhio alla radiazione luminosa. La sigla con cui viene indicato è LX e solitamente la troviamo all’interno degli studi tecnici dei nostri progetti elettrici.

Ricapitolando, l’illuminazione viene misurato in Lux, mentre il flusso luminoso in lumen sono due grandezze fisiche diverse. I lumen sono sempre gli stessi, mentre i lux variano nella distanza tra osservatore e sorgente luminosa.